Archivi autore: itanes

Libro “L’apocalisse della democrazia italiana – Alle origini di due terremoti elettorali”

Vi segnaliamo l’uscita del libro “L’apocalisse della democrazia italiana – Alle origini di due terremoti elettorali” dei soci ITANES Hans Schadee, Paolo Segatti e Cristiano Vezzoni, per la casa editrice Il Mulino di Bologna.

Per spiegare il carattere non comune delle elezioni del 2013 e del 2018 si è invocata la reazione degli elettori alle trasformazioni epocali dei nostri tempi: su di esse avrebbero gravato gli effetti della Grande Recessione, della globalizzazione o della crisi migratoria. La tesi avanzata nel libro è invece che la motivazione decisiva della scelta di tantissimi di cambiare voto sia da ricercare nella caduta verticale di reputazione dell’intero ceto politico tradizionale. Una crisi di autorità, dunque, serpeggiante da ben prima della Grande Recessione e alimentata dalla diffusa convinzione che entrambi i partiti-cardine del sistema politico della Seconda Repubblica fossero incapaci di attrezzare il paese alle sfide epocali da fronteggiare. Formazioni come il M5s e la nuova Lega di Salvini hanno poi permesso a questi risentimenti di esprimersi sul piano elettorale. Alzare il velo su tale giudizio negativo, e capire le sue ricadute sulla vita democratica italiana, è l’obiettivo di questo lavoro.

Seminario virtuale Itanes “Elettori e partiti nel contesto della pandemia”

13 novembre 2020, 9:30 – 13:00
Seminario Virtuale Itanes in occasione dell’Assemblea Annuale dei Soci

Chair: Mauro Barisione e Cristiano Vezzoni

Sessione 1: Opinione pubblica e istituzioni nel contesto della pandemia.
Sessione 2: Atteggiamenti politici fondamentali in risposta alla crisi del Coronavirus.
Sessione 3: Informazione e disinformazione in tempo di pandemia.

Il programma dettagliato dell’evento è disponibile qui.

Seminario “Sinistra, destra e altre dimensioni dello spazio politico”

Bologna, 22 novembre 2019
Strada Maggiore 37 – Società Ed. Il Mulino

Interventi:

F. Vegetti & P. Segatti: “Lo spazio politico Italiano oltre sinistra e destra. Un approccio comportamentale”.

L. De Sio: “Challenge to ideology and conflict mobilisation as dimensions of party competition”

R. Biorcio: “La sinistra e la destra di fronte alle mobilitazioni populiste”

M. Barisione: “The ideological footprints of party voting in Western Europe: A multidimensional (exploratory) analysis”

V. Emanuele: “The congealing of a new cleavage? The evolution of the demarcation bloc in Europe (1979-2019)”

Convegno “Europa al voto – Tra sfida nazionalista ed europeista”

Genova, 4 e 5 luglio 2019
Università di Genova, Dipartimento di Scienze politiche – DISPO
Piazzale E. Brignole 3a, Genova – Aula 16

Tavola rotonda: Che cosa ci insegnano le elezioni europee 2019?
Panel 1: Partiti ed elettori. Chair: Fulvio Venturino
Panel 2: Comunicazione politica. Chair: Mauro Barisione
Panel 3: Le motivazioni del voto. Chair: Alessandro Chiaramonte
Panel 4: Politica in Europa. Chair: Paolo Bellucci

Il programma dettagliato dell’evento è disponibile qui.

Il convegno è organizzato con i contributi dell’Università di Genova, del Dipartimento di Scienze politiche (DISPO) e dello Standing Group “Partiti Opinione Pubblica Elezioni” (POPE) della Società Italiana di Scienza Politica (SISP).

Libro “Vox populi – Il voto ad alta voce del 2018”

Vi segnaliamo l’uscita del libro “Vox populi – Il voto ad alta voce del 2018” edito dai soci ITANES per la casa editrice Il Mulino di Bologna.

Nelle votazioni politiche del marzo 2018 la vox populi si è fatta sentire forte e chiara. Oltre a penalizzare drasticamente il partito al governo e a premiare un’opposizione radicale, il risultato elettorale ci ha consegnato un parlamento composto in gran parte di nuovi eletti. Perché l’offerta politica di M5S e Lega è risultata più convincente? Quali domande ha intercettato? Nel volume si descrive e si interpreta la risposta degli elettori alla campagna elettorale e alle strategie dei partiti, analizzando la stratificazione sociale e geografica del voto, le motivazioni e le emozioni degli elettori, la loro protesta e voglia di cambiamento.

Cogliamo l’occasione per segnalare anche l’articolo pubblicato dal quotidiano La Stampa che presenta alcuni dati interessanti del nuovo volume ITANES.