2006

ARTICOLI E CAPITOLI:

▪ D. Baldassarri, H. Schadee, “Voter Heuristics and Political Cognition in Italy: An Empirical Typology”, “Electoral Studies” n. 25, pagine 448-466.

▪ M. Barisione, “Berlusconi, Prodi e un’elezione “presidenziale ma non troppo”, in “L’Italia a metà: dentro il voto del paese diviso” a cura di R. Mannheimer, P. Natale, Milano, Cairo Publishing, pagine 115-121.

▪ P. Bellucci, “Tracing the cognitive and affective roots of ‘party competence’: Italy and Britain”,su ”Electoral Studies” n. 25, pagine 534-568.

▪ P. Bellucci, “All’origine della popolarità del governo in Italia”,”Rivista Italiana di Scienza Politica” n. 36, pagine 479-503.

▪ N. Cavazza, “L’ambivalenza come esperienza di rapporto emotivo con la politica”“Psicologia Sociale” n. 1, pagine 197-206.

▪ P. Corbetta, “Variabili sociali e scelta elettorale. Il tramonto dei “cleavages” tradizionali”, “Rivista Italiana di Scienza Politica” n. 36, pagine 415-430. (Leggi abstract)

Sulla base delle inchieste campionari dell’archivio Itanes dal 1968 al 2006, in questo articolo si analizza l’indebolimento dei tradizionali cleavages di classe, religione e territorio sulle scelte elettorali degli Italiani

▪ L. De Sio, “Dove stanno davvero gli elettori fluttuanti?”, “Rivista Italiana di Scienza Politica” n. 3, pagine 393-414.

LIBRI:

▪ M. Barisione, “L’immagine del leader. Quanto conta per gli elettori?”, Il Mulino, Bologna.

▪ ITANES, “Dov’è la vittoria? Il voto del 2006 raccontato dagli italiani”, Bologna, Il Mulino

> Pagine 13-34: “Chi è arrivato primo?” di R. D’alimonte, Salvatore Vassallo
> Pagine 35-47: “Leader e temi in video” di G. Legnante
> Pagine 49-60: “Vincere la campagna, perdere le elezioni” di G. Sani
> Pagine 61-76: “Elettori «convertiti», elettori «traghettati»” di L. De Sio
> Pagine 79-92: “«Semper fideles»? Genere e generazioni politiche al voto” di L. Ceccarini, I. Diamanti
> Pagine 93-108: “Professioni e scelte di voto: una polarizzazione tra lavoro autonomo e lavoro dipendente?” di R. Biorcio
> Pagine 109-126: “I cattolici al voto, tra valori e politiche dei valori” di P. Segatti
> Pagine 127-144: “Guardare la politica da lontano” di M. Roccato, P. Corbetta, N. Cavazza
> Pagine 145-162: “Successo o benevolenza? I valori degli elettori” di P. Catellani, P. Milesi
> Pagine 163-178: “Le questioni che dividono gli italiani” di S. Vassallo
> Pagine 179-196: “Il richiamo debole del leader di coalizione” di M. Barisione
> Pagine 197-208: “Nella selva della politica: partiti, coalizioni e altri animali” di M. Maraffi
> Pagine 209-224: “Insuccessi del governo, paura delle tasse” di P. Bellucci, V. Memoli
> Pagine 225-234: “Tutta colpa dell’Euro” di P. Catellani

▪ ITANES, “Sinistra e destra: Le radici psicologiche della differenza politica”, Bologna, Il Mulino

> Pagine 45-71: “Autodefinizioni: Il lessico della politica” di M. Roccato, P. Corbetta
> Pagine 73-83: “Identificazioni: dal partito alla coalizione” di P. Catellani, P. Milesi
> Pagine 91-128: “Emozioni. Il cuore a sinistra” di N. Cavazza, P. Corbetta
> Pagine 129-149: “Pregiudizio: sguardi diversi sugli immigrati” di P. Catellani, P. Milesi
> Pagine 151-171: “Efficacia: fare o lasciar fare” di P. Catellani, P. Milesi